Benvenuti sul nostro sito:
  • Sito dell'Ordine dei Farmacisti di Catania . Notizie, Modulistica ed altro ancora
  • Provider Regionale ECM N.391
  • Conforme UNI EN ISO 9001:2008

Avviso vendita farmacia di Raccuja (Me)

Giorno 22.07.2019 ore 12 presso il Tribunale di Patti avrà luogo la vendita senza incanto della farmacia unica rurale ubicata in Raccuja (Me) attualmente in esercizio provvisorio.

La documentazione è prelevabile sul portale www.tribunale.patti.giustizia.it nella sezione vendite giudiziarie e sul sito www.astalegale.net

 

Avviso vendita fallimentare farmacia San Paolo 48^ sede urbana comune di Messina

Si comunica che in data 16 luglio 2019 ore 18 si terrà la vendita della farmacia San Paolo - 48^ sede urbana comune di Messina.

Per maggiori informazioni relative alle modalità di partecipazione rivolgersi al Curatore della procedura fallimentare avv. Marco Merenda con studio in Messina, Piazza Immacolata di Marmo 4 tel 3498073210, pec:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Riduzione Enpaf pensionati esercenti

La nuova disposizione Enpaf consente all'iscritto pensionato Enpaf di chiedere la riduzione del 33,33% o del 50%. La nuova disposizione si riferisce a tutti gli iscritti, purchè pensionati, i quali svolgono attività professionale in relazione alla quale non abbiano altra copertura previdenziale obbligatoria rispetto a quella versata all'Enpaf (ad esempio i titolari, i soci, i collaboratori di impresa familiare e gli associati agli utili di farmacia privata, gli esercenti attività professionale in regime di lavoro autonomo) e che, in base alla previgente normativa, erano obbligati a versare la contribuzione previdenziale in misura intera anche dopo il pensionamento.

La norma entra in vigore dal 1/1/2019 e pertanto è possibile già dall'anno corrente presentare domanda di riduzione contributiva nella misura prescelta. Il modulo sarà disponibile nella sezione modulistica del sito www.enpaf.it. 

Si ricorda che è facoltà dell'interessato presentare la domanda di riduzione per la quale vige il termine di decadenza del 30 settembre dell'anno in cui il soggetto matura il requisito. Per ottenere la riduzione per l'anno in cui si richiede, l'iscritto deve trovarsi nella condizione giuridica prevista dal regolamento per almeno sei mesi ed un giorno dell'anno stesso, al pari di ogni altro iscritto. 

Per l'anno 2019, i bollettini bancari sono già stati recapitati quindi gli iscritti che intendono chiedere la riduzione, in qualità di pensionati, potranno pagare la prima rata in scadenza ed attendere che, con la seconda emissione dei bollettini, che avviene intorno alla metà del mese di ottobre, venga messa in riscossione la residua differenza dovuta.

Online corso FAD sulla REV

Dal 15 aprile u.s. e fino al 31 dicembre 2019 sarà online, sulla piattaforma a distanza-FAD della Fofi http://www.fadfofi.com , l'evento formativo sulla ricetta elettronica veterinaria-REV, nel quale saranno illustrate le modifiche normative ed operative inerenti la digitalizzazione della prescrizione e alla tracciabilità dei medicinali veterinari e dei mangimi dedicati.

Le Onicomicosi


 

In questa definizione includiamo dal 30 al 50 % delle affezioni ascrivibili alle unghie sia di mani che di piedi.

 

Ciò che scatena queste infezioni sono microorganismi chiamati miceti quali funghi, muffe e lieviti .

 

L’esordio è generalmente dato da un cambio di colore dell’unghia che se trascurata può dare vita a spiacevoli complicanze.

 

Questo tipo di infezione colpisce sia donne che uomini anche se questi ultimi risultano essere statisticamente più soggetti a tale disturbo.

 

Le onicomicosi interessano le unghie delle mani e dei piedi, possono diffondersi da una singola unità a più di queste e trovano miglior terreno in quelle dei piedi a causa della maggiore umidità presente in questa zona del corpo.

 

Come abbiamo già detto la causa scatenante è spesso data da dermatofiti che vivono su pelle e unghie senza dare problemi ma in alcune situazioni possono iniziare a replicarsi senza controllo determinando un’infezione.

 

 

 

Le cause di ciò possono essere:

 

  • ambienti caldo umidi;

  • indebolimento del sistema immunitario;

  • circolazione ematica ridotta;

  • diabete;

  • età avanzata;

  • piede d’atleta;

  • psoriasi;

  • scarpe troppo strette;

  • sudorazione eccessiva.

 

 

 

Il principale sintomo dell’onicomicosi è sicuramente l’alterazione cromatica che sfuma dal bianco al giallo o può presentare macchie di vario colore quale marrone , verde o nero. Il fungo, spingendosi  più a fondo potrebbe ispessire l’unghia , sgretolarla, deformarla , emanare cattivo odore fino a giungere a l'onicolisi ossia la perdita dell’unghia stessa. Nei soggetti diabetici le micosi ungueali sono più pericolose poiché le terminazione nervose ed il circolo ematico possono essere già compromessi ed un'eventuale infezione potrebbe provocare conseguenze ancora più serie.

 

I trattamenti per questa problematica sono svariati e lunghi.

 

I farmaci antimicotici sia ad azione topica che sistemica sono ampiamente utilizzati poiché favoriscono lo sviluppo dell’unghia sana priva di infezione.

 

Il trattamento è lungo perché l'unghia impiega circa 9 mesi a crescere completamente.

 

Anche in natura troviamo alcuni rimedi contro questa infezione come l'olio essenziale di timo , di origano o l'olio di melaleuca.

 

 

 

Giusy Petralia

 

 

 

 

2013 Ordine Dei Farmacisti Catania - C.FIS.80010440875
E' vietata la riproduzione anche solo parziale di immagini e contenuti per usi commerciali.