Benvenuti sul nostro sito:
  • Sito dell'Ordine dei Farmacisti di Catania . Notizie, Modulistica ed altro ancora
  • Provider Regionale ECM N.391
  • Conforme UNI EN ISO 9001:2008

Le Onicomicosi


 

In questa definizione includiamo dal 30 al 50 % delle affezioni ascrivibili alle unghie sia di mani che di piedi.

 

Ciò che scatena queste infezioni sono microorganismi chiamati miceti quali funghi, muffe e lieviti .

 

L’esordio è generalmente dato da un cambio di colore dell’unghia che se trascurata può dare vita a spiacevoli complicanze.

 

Questo tipo di infezione colpisce sia donne che uomini anche se questi ultimi risultano essere statisticamente più soggetti a tale disturbo.

 

Le onicomicosi interessano le unghie delle mani e dei piedi, possono diffondersi da una singola unità a più di queste e trovano miglior terreno in quelle dei piedi a causa della maggiore umidità presente in questa zona del corpo.

 

Come abbiamo già detto la causa scatenante è spesso data da dermatofiti che vivono su pelle e unghie senza dare problemi ma in alcune situazioni possono iniziare a replicarsi senza controllo determinando un’infezione.

 

 

 

Le cause di ciò possono essere:

 

  • ambienti caldo umidi;

  • indebolimento del sistema immunitario;

  • circolazione ematica ridotta;

  • diabete;

  • età avanzata;

  • piede d’atleta;

  • psoriasi;

  • scarpe troppo strette;

  • sudorazione eccessiva.

 

 

 

Il principale sintomo dell’onicomicosi è sicuramente l’alterazione cromatica che sfuma dal bianco al giallo o può presentare macchie di vario colore quale marrone , verde o nero. Il fungo, spingendosi  più a fondo potrebbe ispessire l’unghia , sgretolarla, deformarla , emanare cattivo odore fino a giungere a l'onicolisi ossia la perdita dell’unghia stessa. Nei soggetti diabetici le micosi ungueali sono più pericolose poiché le terminazione nervose ed il circolo ematico possono essere già compromessi ed un'eventuale infezione potrebbe provocare conseguenze ancora più serie.

 

I trattamenti per questa problematica sono svariati e lunghi.

 

I farmaci antimicotici sia ad azione topica che sistemica sono ampiamente utilizzati poiché favoriscono lo sviluppo dell’unghia sana priva di infezione.

 

Il trattamento è lungo perché l'unghia impiega circa 9 mesi a crescere completamente.

 

Anche in natura troviamo alcuni rimedi contro questa infezione come l'olio essenziale di timo , di origano o l'olio di melaleuca.

 

 

 

Giusy Petralia

 

 

 

 

2013 Ordine Dei Farmacisti Catania - C.FIS.80010440875
E' vietata la riproduzione anche solo parziale di immagini e contenuti per usi commerciali.